Il Green Pea di Torino ancora più sostenibile

Nell’area del Lingotto di Torino i temi della sostenibilità ambientale e del risparmio energetico sono sempre più sentiti. Lo conferma anche il Green Pea, il centro nato da un’idea di Oscar Farinetti, fondatore di Eataly, inaugurato agli inizi del 2021. Sullo shopping mall, che conta 72 luoghi tra negozi, musei, luoghi di ristorazione, piscina e spa, e nell’area parcheggio, è infatti entrato in funzione un impianto fotovoltaico da 70 kWp, che ogni anno potrà produrre circa 80 MWh di energia pulita. Gran parte di questa energia soddisferà il fabbisogno energetico del centro commerciale.

Non solo: “l’installazione”, si legge in una nota diramata nei giorni scorsi, “segue la dichiarata volontà del Green Pea di fare della coscienza ambientale la sua identità e missione. Green Pea ha deciso di prendere parte attiva nel cambiamento verso uno stile di vita sostenibile, e rafforzare il proprio impegno a favore del rispetto dell’ambiente”.

ENEL X E SMA

In linea con la dichiarata volontà di fare della coscienza ambientale la sua identità e missione, Green Pea ha così deciso di dotarsi di un nuovo impianto fotovoltaico. L’impianto realizzato per Green Pea, prossimamente in funzione, è composto da 216 pannelli fotovoltaici Raytech realizzati con 60 celle, per una potenza di 330 Wp ciascuno. I moduli sono collegati a quattro inverter trifase SMA di potenza da 5 kW, e a quattro inverter, sempre trifase, con potenza di 10 kW.

Tutto l’impianto è supervisionato dal sistema di monitoraggio SMA Sunny Portal.

GREEN PEA: MONITORAGGIO COSTANTE

Grazie a questo sistema, il centro Green Pea potrà accedere sempre e dovunque ai dati più importanti dell’impianto fotovoltaico. Sarà ad esempio possibile analizzare i valori di misurazione, oltre che di visualizzare e confrontare in modo chiaro i rendimenti e le performance. In questo modo, è possibile individuare e risolvere anche le più piccole anomalie mobilitando in poco tempo l’intervento dell’installatore. E c’è di più: i report forniscono infatti informazioni aggiornate via e-mail e costituiscono pertanto un’ulteriore garanzia di rendimento. Su base quotidiana o mensile l’utente riceve automaticamente informazioni sulla resa e sulle performance del proprio impianto. È un’ulteriore attenzione che permette al cliente finale di poter tracciare ogni singolo dato e poter, quindi, familiarizzare con l’installazione fotovoltaica.

ESTETICA ED EFFICIENZA

Considerando la vocazione di Green Pea come luogo sì di rispetto, ma anche di bellezza, l’installazione è stata caratterizzata dall’impiego di una pensilina che concilia efficienza energetica ed estetica, ed è stata completata da Enel X nell’arco di due mesi. La pensilina ospita parte dell’impianto fotovoltaico e sarà utilizzata nei parcheggi per il ricovero delle auto. «Da anni collaboriamo con SMA Italia, una realtà in grado di supportarci in modo efficiente nei progetti di cui ci occupiamo», spiega Alessandro Bona, project manager di Enel X e coordinatore del progetto. «La loro tecnologia si rivela regolarmente affidabile, inoltre l’azienda si distingue per le caratteristiche di tempestività e flessibilità e per la sua capacità di venire sempre incontro ad ogni tipo di esigenza».

Deja un comentario